Inicio > Mi Municipalidad > Effetti collaterali dello stanazolo

Effetti collaterali dello stanazolo

Simile ad altri steroidi. Epatotossico (orale e iniettabile), ha un effetto negativo sulla prostata. Può contribuire alla caduta dei capelli e all'acne (acne). Il farmaco inibisce leggermente la produzione di testosterone endogeno e non porta alla ginecomastia. Nelle donne, può portare a una grave virilizzazione. Stanozolol può anche causare ipertensione, aumenta la quantità di colesterolo "cattivo" (che può portare a malattie coronariche). Secondo il produttore di stanozolol (strombafort), il suo uso può causare depressione della funzione ovarica nelle donne, irregolarità mestruali e ipercalcemia Stanozolol farmacia.

Negli uomini: periodo prepuberale - sintomi di virilizzazione, iperpigmentazione idiopatica della pelle, rallentamento o cessazione della crescita (calcificazione delle zone di crescita delle ossa tubulari), nel periodo postpuberale - irritazione della vescica, ginecomastia, priapismo; in età avanzata, ipertrofia prostatica e / o carcinoma. Altri effetti collaterali secondo i dati del produttore includono la progressione dell'aterosclerosi, edema periferico, disturbi dispeptici, disfunzione epatica con ittero, cambiamenti nella conta leucocitaria, dolore alle ossa lunghe, ipocoagulazione con tendenza a sanguinare.

Uno studio del 1989 ha rilevato che l'ingestione orale di 6 mg di stanozololo al giorno da parte di sollevatori di pesi per 6 settimane ha determinato una diminuzione del 33% dei livelli ematici di lipoproteine ​​ad alta densità ("colesterolo buono") e un aumento concomitante delle lipoproteine ​​a bassa densità ("cattive" ) colesterolo del 29%.%; l'aumento di peso in coloro che assumevano stanozololo era più o meno lo stesso di quelli nello studio che assumevano 200 mg di testosterone enantato a settimana.